Il Personal Branding: chi sei tu?

Il concetto di personal branding si concentra sull’articolazione chiara e distintiva dell’identità di un individuo, comprensiva dei suoi valori, competenze e abilità. Questo implica creare e promuovere la propria immagine e reputazione digitale per distinguersi e generare una percezione positiva. Analogamente alla promozione di un’azienda o prodotto, il personal branding funge da vetrina virtuale per mostrare chi sei e cosa puoi offrire. Tuttavia, è essenziale ricordare che il personal branding non si limita alla presenza online ma coinvolge anche la percezione che gli altri hanno di te nella vita reale. Pertanto, è cruciale che l’immagine proiettata digitalmente sia autentica e coerente con la tua personalità effettiva. Mantenere questa coerenza richiede un impegno costante che va oltre la cura della reputazione online.

L’importanza di comunicare sè stessi!

Il concetto di personal branding riguarda l’articolazione chiara e distintiva dell’identità di un individuo, comprendendo i suoi valori, le competenze e le abilità. È l’arte di creare e promuovere la propria immagine e reputazione digitale, al fine di distinguersi e creare una percezione positiva nella mente delle persone.

Il branding personale è analogo al processo di promozione di un’azienda o di un prodotto, è come una vetrina virtuale che mostra chi sei, cosa sai fare e cosa puoi offrire, è il modo in cui gli altri ti percepiscono.

Ma attenzione, è importante tenere a mente che il personal branding non riguarda solo la presenza online, ma anche la percezione che gli altri hanno di te nella vita reale. È fondamentale che l’immagine che proietti digitalmente sia in sintonia con la tua autenticità e la tua personalità effettiva. Ottenere questa coerenza richiede un grande impegno! Non puoi limitarti a curare solo la tua reputazione online, devi fare di più!

Jeff Bezos, CEO di Amazon, lo definisce come “quello che la gente dice di te una volta che sei uscito dalla stanza.”

 

Come realizzarlo con successo:

  • Definisci la tua identità: Fondamentale è identificare i tuoi valori, le passioni e le competenze uniche che costituiscono la base della tua marca personale.
  • Scegli i canali: Seleziona attentamente i canali di comunicazione più adatti al tuo pubblico di riferimento e alle tue esigenze, che siano social media, blog personali o eventi di networking. Assicurati di essere dove devi essere.
  • Cura la tua immagine: tutti gli elementi, dalla tua immagine del profilo ai contenuti che condividi, devono essere coerenti con la tua identità e gli obiettivi del tuo personal branding.
  • Costruisci relazioni autentiche: Il personal branding non si limita alla promozione di te stesso, ma coinvolge la creazione di relazioni significative con il tuo pubblico, basate sull’autenticità e sull’interesse genuino. E quindi ascolta, interagisci, domanda, includi, rispondi.
  • Mantieni la coerenza nel tempo: Il personal branding è un impegno a lungo termine. È importante mantenere una coerenza nel tuo messaggio e nelle tue azioni, adattandoti alle mutevoli esigenze del pubblico e del mercato.

 

Il caso di successo dell’Estetista Cinica

Cristina Fogazzi, meglio conosciuta come Estetista Cinica, ha costruito un business basato sulla sua personalità schietta e divertente.

Debutta sui social media nel 2012, anno in cui inizia a condividere le sue vignette satiriche sul mondo dell’estetica. Il segreto? Una personalità unica e inimitabile e una comunicazione efficace. La sua coerenza, trasparenza e capacità di coinvolgere la sua community sono stati gli ingredienti chiave del suo successo.

Personal branding

Quali sono i tratti distintivi del personal brand Estetista Cinica?

  • L’identità verbale coerente e riconoscibile su ogni canale. Copy dei social, schede prodotto, newsletter, articoli di blog, hanno tutti un fil rouge impeccabile che parla al cuore delle persone, strappando ovviamente anche qualche risata.
  • La community: le fagiane, il nomignolo scherzoso in cui si riconoscono tutte le follower, la forza di un brand sta nella complicità, nell’empatia, nella capacità di radunare attorno a se persone con la stessa visione del mondo.
  • La trasparenza che troviamo sia nei contenuti personali, sia in quelli aziendali. La capacità di Cristina di gestire, risolvere situazioni in modo trasparente.

 

Cose da tenere a mente:

Ci vuole tempo e pazienza, resta fedele ai tuoi valori di brand e comunicali in modo chiaro, fa la differenza, il cliente ideale deve essere al centro di tutto, proprio come le fagiane. Se punti alla tua unicità, hai fatto centro.

Il personal branding è un processo continuo di auto-riflessione, comunicazione efficace e costruzione di relazioni autentiche. Investire tempo ed energia nella creazione della propria marca personale può portare a risultati significativi sia a livello professionale che personale.

 

I Personal Branding che abbiamo realizzato:

Fabrizio Benzoni

Ciodo Pitùr

Davide Lombardi, specialista in otorinolaringoiatria

Elena Turla, biologa nutrizionista

Ilenia Pachera, Life & Parent coach